Non c’è dubbio che la decisione del governo di attuare il Green Pass stia alimentando un dibattito che in Italia ha già assunto toni molto vivaci. Dimentichiamoci i politici opportunisti che direbbero la qualunque per un voto in più. Limitiamoci a chi pone questioni in modo serio, vale a dire sui confini che lo Stato non può valicare rispetto agli individui, ivi inclusa la liberta di non vaccinarsi e di non essere sottoposto a sanzioni per tale motivo.

Il Green Pass e la libertà – articolo a firma di Alessandro De Nicola per la Repubblica.

Condividi articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su