Innovazione, crescita e scenari futuri
di Matt Ridley, IBL Libri (2021)

con un commento di Stephen Davies

Tutti a scuola impariamo che l’inventore della lampadina è stato Thomas Edison. Ma è andata veramente così? E se non l’avesse inventata lui, vivremmo ancora al buio? Per Matt Ridley, dobbiamo questa importante scoperta non solo a Edison bensì ad almeno altre venti persone: l’invenzione della lampadina è avvenuta grazie alla combinazione delle tecnologie e delle conoscenze diffuse all’epoca. In un certo senso, era destinata ad accadere prima o poi.
L’innovazione è la più importante questione irrisolta di tutta la società umana. Ci facciamo affidamento, ma non la comprendiamo appieno, non possiamo prevederla e non possiamo dirigerla. In Quante lampadine servono per cambiare il mondo?, Ridley esamina la natura dell’innovazione e le sue conseguenze, sfatando il mito che l’automazione distrugga i posti di lavoro e dimostrando come essa favorisca la crescita economica.
L’innovazione è un processo ancora misterioso, poco valorizzato e troppo spesso ostacolato.

Scopri di più

Condividi articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su