L’ultimo squillo dello stato controllore si è verificato pochi giorni fa, quando il Consiglio dei Ministri ha prolungato il diritto di veto governativo (chiamato “golden power”), che può bloccare in modo molto esteso l’acquisto di aziende italiane, dal 30 giugno al 31 dicembre 2021

Tutti i rischi della golden power – articolo a firma di Alessandro De Nicola per La Stampa

Condividi articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su